Ti trovi in:

HomeDove siamo
Ci trovi a Trappeto, in via Torino, 56 Pagina precedente Prossima Pagina

Due cenni su Trappeto e la sua storia

  • Trappeto: storia e sviluppo

      A 40 chilometri da Palermo nel cuore del Golfo di Castellammare, Trappeto è un angolo di paradiso immerso in uno scenario di bellezze naturali una terra fertile e con un verde rigoglioso, al centro di un itinerario storico millenario, assai suggestivo e baciato da un mare di colori splendidi.

      Sorto nel XlV secolo nella selva Partenia di Federico Il di Aragona, Trappeto si è trasformato pian piano in territorio ricco di vigneti e agrumeti che si affaccia sul mare, solcato un tempo da velieri carichi di zucchero e di vino e ora da natanti carichi di turisti e villeggianti. Il nome "Trappetum Cannamelarum" ha origine dalla costruzione di un primo opificio (1480) per l'estrazione e la raffinazione dello zucchero di cannamela con accanto una torre fortificata, come tante oggi esistenti di stile Arabo - Normanno, che coronano il territorio circostante ricco di storia, di continue battaglie tra Cristiani e Mori - Saraceni.

      Le prime case del borgo erano, soprattutto, case per pescatori, sorte attorno alla Chiesa dell'Annunziata (1680). Per secoli Trappeto è stato abitato da contadini e pescatori che alla dolcezza dei prodotti della natura hanno mischiato l'amarezza di una vita fatta di stenti e di emigrazione in una Sicilia oppressa dalla mafia.

  • Il nostro punto vendita in via Torino, 56
    • R.S. di Russo Salvatore Il nostro puntoo vendita si trova a Trappeto in via Torino, 56.

  • Come raggiungerci, google maps